Andrea Carta

Andrea Carta

 

Nato a Roma il 4 Novembre 1976 è pianista e tastierista.
Inizia gli studi di pianoforte classico all’età di 7 anni con il M° Giorgio Proietti e, successivamente, frequenta il conservatorio di S.Cecilia a Roma.
Studia inoltre musica moderna (pop, rock, jazz ecc) con Danilo Rea, Pierpaolo Principato, Riccardo Fassi, Andrea Beneventano e altri. Con Toni  Armetta invece approfondisce gli  studi di improvvisazione jazz.

Esperienze lavorative
È pianista da circa vent’anni dell’orchestra latino/americana DiapaSon, con essa ha partecipato negli ultimi dieci anni a numerosissimi festival tra i quali spiccano: “Fiesta” all’ippodromo di Capannelle a Roma, “Latinoamericando” a Milano e, appena due anni fa, il “Festival Latino” a Firenze.
Nel 1994 Andrea Carta ha avuto modo di collaborare, sempre con i DiapaSon alla realizzazione del brano “Todo Cambia” per il film di Nanni Moretti “Caro Diario”, visto il successo del film l’orchestra latino-americana vene invitata dal regista al festival di Venezia in occasione della premiazione della sua pellicola. Il brano realizzato venne poi riutilizzato anche nel più recente Habemus Papam (2011).
Insieme ai DiapaSon incide il disco “AAAUH! MAMBO” distribuito dalla Sony, e successivamente collaborano come gruppo spalla con Cecilia Gayle, già autrice di “El tipitipitero” e “El pam pam”.
Collabora inoltre con Toni Armetta, Mike Applebaum, Andrea Gentili (per il disco “Tana Libera Tutti”), Andrea Rivera, Alex Britti ed altri.

Un personaggio con il quale intrattiene una collaborazione professionale ormai da diversi anni è Marco Graziosi con il quale ha suonato qualche anno fa anche alla festa del I Maggio a p.zza S. Giovanni.

Insegnamento
Il maestro Carta ha accumulato un’esperienza ormai più che decennale nel campo dell’insegnamento lavorando come pianista ed accompagnatore al “campus di cincittà” e al “Musicall”. Ad oggi è docente di pianoforte classico e moderno a “Musicology”, “Clivis” ed alla scuola popolare di musica Suonare Suonare.